Cambiamondo Equamente Baobab
Cultura e formazione Collegno, città della pace Nel cuore di Torino Le radici nel mondo Offerte ad aziende
A+ A A-

cookies

A parte che secondo me, Juan Saavedra, questa legge è l'ennesima farragginosità che incasina i piccoli e non tocca i veri problemi della privacy su internet. E' dai tempi di Manzoni che si fanno leggi e leggine che ingrassano le tasche di consulenti e azzeccagarbugli, senza essere efficaci nell'affrontare la situazione.

Dovendo adeguarci, senza molta fiducia nel fatto che leggiate queste righe, né che queste faccian grande differenza nel vostro stile di navigazione, di seguito spieghiamo meglio  quali cookies utilizziamo e come:

Il presente sito è realizzato con il CMS Joomla: nessun file cookie degli utenti del sito proveniente dal CMS è  gestito o utilizzato da esseri umani.

L'amministratore del sito (Juan Saavedra) e il relativo possessore (cooperativa Sociale I.So.La.) non svolgono in alcun modo attività di profilazione personale né di pubblicità comportamentale

I cookie aiutano il nostro sito a offrire all'utente un'esperienza migliore. Alcuni sono necessari per il suo corretto funzionamento e senza di essi non sarebbe possibile utilizzarne alcune funzioni. Altri  servono per raccogliere informazioni, in forma aggregata e anonima, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. I cookies sono utilizzati per migliorare la navigazione, monitorare le sessioni e le performance. Il nostro sito utilizza anche cookie di terze parti (Twitter, Facebook, Google) attraverso i link, plugins e i moduli installati per 

  • - fruire delle interazioni con i social network, come ad esempio i pulsanti "mi piace";
  • - l'analisi delle statistiche sui visitatori del sito attraverso Google Analytics.

Google Analytics è uno strumento di analisi di Google che aiuta i proprietari di siti web a capire come i visitatori interagiscono con i contenuti del sito. Google Analytics utilizza un set di cookie per raccogliere informazioni e generare statistiche di utilizzo del sito web senza identificazione personale dei singoli visitatori.  Raccogliamo e utilizziamo i dati provenienti dalla pubblicità basata sugli interessi di Google o i dati sul pubblico di terze parti di Google Analytics solo a fini statistici e di analisi del pubblico. I dati sono raccolti ed aggregati in forma anonima. Google potrebbe utilizzare i cookies per contestualizzare e personalizzare gli annunci del proprio network pubblicitario. E' possibile  disattivare Google Analytics alla pagina www.google.it/settings/ads. Si può inoltre impedire l'utilizzo dei propri dati da parte di Google Analytics installando il seguente plugin per il browser: Componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics.

è possibile disattivarli solo per la navigazione sul nostro sito attraverso l'apposito pulsante presente dal titolo "privacy settings"

 

Per ulteriori informazioni sulle terze parti che utilizzano i cookie e sul relativo trattamento di questi quali dati personali, si può far riferimento alle relative policies

Informazioni sui Cookie di terze parti
 Società  Link alle Informative
Google Informativa di Google
Google (Analytics) Informativa di Google
Twitter Informativa di Twitter
Google (Youtube) Informativa di Google
Facebook Informativa di Facebook

 

 

Come disabilitare i cookie su tutti i siti, compresi quelli tecnici?

La maggioranza dei browser internet sono inizialmente impostati per accettare i cookie in modo automatico. L’utente può modificare queste impostazioni per bloccare i cookie o per avvertire che dei cookie vengono mandati al dispositivo dell’utente medesimo. Se il visitatore non vuole ricevere i cookie da questo sito, non dovrebbe visitarlo o, in alternativa, attivarsi per bloccare i cookie usando direttamente le funzioni del suo browser, seguendo ad esempio queste istruzioni sulla disabilitazione dei cookie, disponibili per i principali browser: Firefox, Chrome, Internet Explorer, Safari, Opera. Per i dispositivi mobile: – Android; – Safari; – Windows Phone; – Blackberry. In alternativa potrebbe usare le funzioni Anti-tracciamento o di Navigazione Anonima implementate dai vari browser. Se il vostro browser non è compreso in questo breve elenco, fate riferimento alla guida online che certamente è presente fra le funzioni del Browser.

Nel caso l’utente utilizzi diversi dispositivi (per esempio, computer, smartphone, tablet, ecc.), dovrà assicurarsi che ciascun browser su ciascun dispositivo sia regolato per riflettere le proprie preferenze relative ai cookie.

 

La prossima volta che passate su questa pagina vi interrogo...

Leggi tutto...

Non tutte le tasse vengono per nuocere

Cosa spinge una persona a percorrere 2.500 km in bicicletta all'anno pur di non aggiungere un grammo di CO2 a causa dei suoi spostamenti?

Cosa porta negozianti da quasi vent'anni a celebrare il funerale delle bibite gassate?

Cosa conduce un gruppo di persone a riconoscersi in una finanza eticamente orientata impegnando risparmi e tempo in quelle attività che sembrano più fragili, come associazionismo e cooperazione sociale?

Questa è la Cooperativa Sociale I.So.La., né eroi né folli, bensì persone che, come te, con gesti spesso silenziosi - Iniziative di Solidarietà e Lavoro - vogliono porre le basi pratiche per una transizione da un modello energivoro, individualista e autodistruttivo a una società resiliente, solidale e in armonia con l'ambiente. 

Anche quest’anno la Finanziaria dà la possibilità di destinare una quota pari al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche a finalità di interesse socialePer te potrebbe essere un piccolo gesto, per noi potrebbe essere il modo di far sì che questa esperienza duri più dei suoi 18 anni:

Leggi tutto...

IoEquo - cacao

in collaborazione con

il circolo ASYLUM - MaChiLoFa
G.A.S. Villa5 - ARCI Valle Susa
,

Siamo lieti di proporvi una serata dedicata a

cacao e cioccolato equosolidali

 Cena e incontro

con

Luis Gonzales Ona e Patricio Meza Mosquera – Salinas, Ecuador

mercoledì 23 ottobre 2013 ore 20.30 - COLLEGNO

circolo arci “Asylum” Villa5, via Torino, 9/6 (viale Tom Benetollo)

L'attività è realizzata nell’ambito dell'iniziativa IoEquo, promossa CTMAltromercato,  che quest'anno si svolge dal 12 al 26 ottobre in tutta Italia.

IoEquo è una campagna dedicata a stimolare la partecipazione di noi consumatori a una community dove chi vuole ricevere informazioni sul commercio equo e solidale, conoscerlo, approfondirne i temi, dichiarare il proprio sostegno o contribuire in maniera più ampia  si possa ritrovare. .

 

Per menù e organizzazione dei produttori:

Leggi tutto...

10 Anni vissuti intensamente

Per ragionare scanzonatamente di stili di vita equi e solidali, cultura di pace e rispetto per l'ambiente

per festeggiare i 10 anni di Casa Wiwa - Emporio di economia solidale

per inaugurare la nuova sede di via Morandi 3, Collegno.

Abbiamo il piacere di invitarti a

Q.B. Quanto Basta – Stili di vita per un futuro equo

di Itineraria Teatro

Sabato 21 settembre

patrocinato dal Comune di Collegno –
Barbara Martina Assessore alla Città Sostenibile,
Paolo Maccagno Assessore alla Qualità della vita

e in collaborazione con il Museo-laboratorio di Pace della città.

Leggi tutto...

Primavera, profumo di mobili

Avete deciso che per questa estate potete ridare il bianco al soggiorno mentre i figli sono in colonia, con la parrocchia o in campagna dai nonni?

Pensate che sia venuto il momento di aggiungere un mobiletto per mettere dentro gli ultimi ricordi di viaggio?

Cercate un tavolo su cui condividere il sapore della solidarietà?

Volete un letto che non vi faccia più venire il mal di schiena?

Un armadio che contenga anche tutela dell'ambiente e diritti umani oltre al vostro guardaroba? 

Cliccate qui per le offerte di I.So.La.

Leggi tutto...

Biodiversità

La biodiversità è la vita animale e vegetale che assume diverse forme sulla terra.

Le specie animali e vegetali finora classificate sono circa 1 milione e 750 mila E ce e sono molte altre ancora da studiare! L’80% della biodiversità si trova nel Sud del Mondo… 

Perché difenderla?
A causa del sistema agricolo industriale, della crescita delle monocolture e dell’utilizzo delle colture geneticamente modificate, la biodiversità sta scomparendo dal nostro pianeta. Nel corso degli ultimi 400 milioni di anni, si è però estinta una pianta ogni 27 anni. Attualmente compaiono in media 5 specie al giorno nel mondo tropicale.

Perché proteggerla?
La biodiversità protegge da sempre l’agricoltura e la sicurezza alimentare, perché attraverso la diversificazione delle colture i raccolti sono meno a rischio di siccità, malattie delle piante, degrado del terreno e dell’ambiente.

UN’AGRICOLTURA DIVERSIFICATA PRODUCE CIBO PIÙ VARIO E PIÙ SANO.
A DIFFERENZA DELLA COLTIVAZIONE OGM CHE CREA FAME E DISTRUZIONE DELLE SPECIE VEGETALI.

I contadini, un tempo guardiani della fertilità della terra e dei suoi frutti, sono oggi costretti ad acquistare i semi transgenici dalle multinazionali delle sementi ad ogni raccolto perché da un seme ogm non si riproduce un altro seme fertile. Il costo di questo sistema di produzione ricade interamente sulle loro spalle minacciando costantemente la produttività dei raccolti e la loro stessa sopravvivenza
Proteggere la biodiversità significa proteggere l’ambiente e le sue risorse, restituire ai contadini il loro ruolo tradizionale e valorizzare le loro competenze e il loro sapere mettendoli in grado di coltivare accanto a ciò che si vende sul mercato anche ciò che serve alla loro alimentazione.

In definitiva, garantisce il diritto al cibo!
Leggi tutto...

Cooperazione Internazionale

Cooperazione internazionale, cooperazione decentrata, mettere in contatto e in sostegno reciproco gruppi affini su territori distanti è una delle sfide più affascinanti che la cooperativa sta affrontando. Vogliamo uscire dagli schemi dell'aiuto del Nord ai popoli del Sud, non ci sono più tanto queste categorie, ci sono piuttosto gli "inclusi" e gli "esclusi" ed è a questi ultimi, in ogni parte del mondo che ci rivolgiamo. Noi stessi siamo parte di questo processo di progressiva esclusione dal mainstream, riteniamo però che ci sia uno spazio affinché, consapevoli di un unico destino, si possano costruire rapporti significativi sia orizzontali sia verticali.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS